Previous slide
Next slide

Ci sono momenti della vita in cui le sfide quotidiane o un evento inatteso

possono arrivare a disorientarci, a perdere la direzione che stavamo dando alla nostra vita. In questi casi può essere utile ricorrere ad un aiuto professionale che permetta di ritrovare se stessi, di guardare avanti e di tornare a credere in ciò che costituisce il senso del nostro vivere. L’intervento che offro ai miei pazienti è frutto di un approccio integrato, neuropsicologico e life coaching, per rispondere al meglio alle necessità personali di ognuno.

Conosciamoci meglio

Sono Oriana Parisi. Ho conseguito la prima laurea in Filosofia, specializzandomi in Antropologia con il massimo dei voti. Ho avuto la possibilità di esercitare come Responsabile delle Risorse Umane in diversi contesti lavorativi. Ho partecipato al Master Coaching Professional Competence, ottenendo il titolo di Coach. Venendo a contatto con diverse problematiche che richiedevano competenze cliniche specifiche, ho conseguito la laurea in Psicologia clinica e della Riabilitazione con il massimo dei voti.

Di cosa mi occupo

Counseling psicologico di coppia

Arriva un momento nella vita di coppia in cui si dice “non è più come prima”, guardando con un po’ di nostalgia a tempi migliori, che sembrano ormai lontani. Ci si sente ostaggio di un cortocircuito tra testa e cuore. Diventano importanti allora le domande che permetti che arrivino al tuo cuore e alla tua testa. Il mio lavoro parte da qui per arrivare poi a ritrovare se stessi e le proprie relazioni.

Counseling psicologico individuale

Dove sto andando? Perché sento tutto troppo? Come posso riappropriarmi del mio benessere? Queste e altre domande possono spingerti a prendere la decisione di chiedere aiuto. Il primo modo di voler bene è volersi bene. Il tempo che scegli di dedicare a te stesso è un investimento che ti restituirà la qualità di vita a cui aspiri. Apprendendo gli strumenti che ti permetteranno di fare surf sulle onde della tua emotività, imparerai che non è necessario aspettare il mare piatto per essere felici…

Valutazione psicodiagnostica

La valutazione psicodiagnostica può essere necessaria per comprendere adeguatamente il funzionamento psicologico della persona. L’analisi della personalità richiede, infatti, la valutazione degli aspetti cognitivi, affettivi, relazionali ed evolutivi. In ambito clinico la valutazione psicodiagnostica serve ad orientare il lavoro clinico e ad indicare al paziente la migliore strategia di intervento. La mia attività diagnostica risiede nella valutazione neuropsicologica e comportamentale finalizzata ad una riabilitazione cognitiva, stimolazione cognitiva e potenziamento cognitivo.

Terapia EMDR

La terapia EMDR è un metodo scientificamente provato per il trattamento di psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, sia ad esperienze più comuni ma emotivamente stressanti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità nell’agosto del 2013 ha riconosciuto l’EMDR come trattamento efficace per la cura del trauma e dei disturbi ad esso correlati.

Che cos’è un trauma? Il trauma psicologico può essere definito come una “ferita dell’anima”, come qualcosa che rompe il consueto modo di vivere e vedere il mondo e che ha un impatto negativo sulla persona che lo vive.

Esistono diverse forme di esperienze potenzialmente traumatiche:

– i “piccoli traumi” o “t”, vale a dire esperienze soggettivamente disturbanti caratterizzate da una percezione di pericolo non particolarmente intesa (come ad esempio: un’umiliazione subita, interazioni brusche con delle persone significative durante l’infanzia…)

– i grandi traumi o “T”, ovvero tutti quegli eventi che portano alla morte o che minacciano l’integrità fisica propria o delle persone care. A questa categoria appartengono eventi di grande portata, come ad esempio disastri naturali, abusi, incidenti, lutti, etc.

Non tutte le persone che vivono un’esperienza traumatica reagiscono allo stesso modo. Alcune continuano a soffrire per un evento traumatico anche a distanza di moltissimo tempo dall’evento stesso. Possono percepire le stesse sensazioni angosciose e non riuscire a condurre una vita soddisfacente dal punto di vista lavorativo e relazionale. Il passato diventa presente.

Perché succede questo?

Secondo il modello AIP (Adaptive Information Processing) ogni esperienza che facciamo contiene un’ informazione sensoriale, cognitiva, emozionale e somatica , immagazzinata nelle reti di memoria e che potranno essere utilizzate nel futuro per organizzare in modo adattivo la risposta comportamentale agli eventi.

Cosa succede quando facciamo esperienze negative? Le informazioni collegate al trauma, cioè i pensieri, le emozioni, le sensazioni corporee resterebbero bloccate in una stasi neurobiologica, frammentate in reti neurali autonome che conducono vita autonoma, non integrate con altre memorie, ovvero senza la capacità di connettersi con le reti adattive della memoria.

Per maggiori approfondimenti sul tema si rimanda ai seguenti link:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/

https://www.cochranelibrary.com

https://scholar.google.com

https://www.ucl.ac.uk/library/research-support/research-data-management/learn-develop-teach/subject-specific-support/data

https://www.apa.org/pubs/databases/psycinfo/

https://www.scimagojr.com

https://www.researchgate.net

https://www.medscape.com

https://emdr.it/index.php/emdr/

Colloqui online

È possibile fare richiesta del servizio psicologico online qualora non sia possibile recarsi in presenza. Previa richiesta tramite form di contatto o tramite mail.

Pratiche di Mindfullness​

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che la pratica della Mindfulness ha una potente e prolungata efficacia nella gestione dello stress, nel trattamento di alcune patologie correlate (dolore cronico, ipertensione arteriosa, disturbi gastrointestinali, psoriasi) e di numerosi disturbi psicologici (depressione, ansia, disturbi dell’alimentazione, disturbo ossessivo-compulsivo, disturbi psicosomatici). Nel corso degli ultimi decenni sono stati implementati e validati scientificamente alcuni programmi terapeutici basati sulla Mindfulness tra i quali il programma ideato da Jon Kabat-Zinn per la riduzione dello stress mediante la consapevolezza. (Mindfulness-Based Stress Reduction, MBSR).

Dicono di me

Ultimi articoli del Blog

Richiedi un appuntamento